• Un blog fuori dall'ordinario per essere sempre informati
    su trend e novità tecnologiche

    A cura di Stefano Abbate
  • 12.2.13
    La "raccomandata digitale"

    La Posta Elettronica Certificata o PEC è uno strumento del tutto simile alla posta elettronica tradizionale, ma con delle garanzie in più. Utilizzando la PEC è possibile stabilire con certezza la data e ora di invio/ricezione della email e di notificare il mittente che l'email è stata ricevuta.

    Va dunque a sostituire la tradizionale raccomandata e ne assume lo stesso valore legale.

    Attenzione però, con la PEC non viene garantita l'identità del mittente (per quello bisognerebbe aggiungere la cosiddetta Firma Digitale al documento da inviare). Inoltre il sistema funziona solo se entrambe la mail del mittente e del destinatario sono PEC.

    In particolare:
    • non è possibile mandare una mail tradizionale (es. GMail) ad una casella PEC;
    • è possibile mandare una mail PEC ad una mail tradizionale, ma NON ha valore legale.
    Quindi funziona solo tra due caselle PEC.

    Perchè dovresti creare una casella PEC? Ci sono diverse ragioni. La prima è che c'è un notevole risparmio di denaro e soprattutto tempo (recarsi alle Poste, fare la fila, ecc.). La seconda è che ben presto tutte le comunicazioni con i Servizi Pubblici avverranno prevalentemente in forma elettronica. Ciò consente uno snellimento dei tempi e della macchina burocratica. Immaginate solo il vantaggio di avere un documento già sul computer senza dover attendere la ricezione, catalogarlo e trascriverlo.

    Quanto costa? Il costo di una casella PEC varia in base all'utilizzo. Ad esempio, alcuni Albi di professionisti includono il rilascio di una casella PEC gratuita; ci sono diversi siti che forniscono una casella PEC personalizzata a 5/6 euro all'anno. La Pubblica Amministrazione offre il servizio di PEC gratuitamente a tutti i cittadini.

    Come fare? Per attivare la PEC gratuita che ogni cittadino italiano dovrebbe avere è sufficiente recarsi al sito www.postacertificata.gov.it e cliccare su ATTIVA LA TUA CASELLA - RICHIEDILA ORA. La procedura è semplice e richiede l'immissione di alcuni dati personali.

    Un consiglio? Attiva la PEC il prima possibile e segnati i dati da qualche parte perchè ti servirà quando meno te lo aspetti.


    Segui @Trendology_it su Twitter!

    Sono presenti 0 commenti

    Inserisci un commento



    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa