• Un blog fuori dall'ordinario per essere sempre informati
    su trend e novità tecnologiche

    A cura di Stefano Abbate
  • 9.5.13
    Come aggiungere tutte le informazioni di una canzone su un file mp3

    Chi per passione, chi per caso, a tutti è capitato di ascoltare alcune canzoni in formato mp3. Per inciso, la sigla MP3 sta per Moving Picture Expert Group-1/2 Audio Layer 3, formato che è stato ideato dal gruppo MPEG. Il "3" si riferisce alla versione approvata (delle tre disponibii). Al di là di questa piccola nota tecnica, molti di voi avranno una libreria di MP3 un po' disordinata: nel tentativo di rinominare i file con i nomi delle canzoni, non è possibile indicare sempre e con precisione anche il titolo dell'album, l'autore, l'anno ecc.

    Il problema in realtà è che tutte le informazioni relative ad una canzone non vanno inserite nel nome del file. Ma procediamo lentamente. Ciascun file mp3 contiene delle informazioni al suo interno chiamate meta-dati. Per visualizzarle di solito bisogna cliccare con il tasto destro sul file e scegliere "Proprietà". Qui è possibile leggere i meta-dati, tra cui la data di creazione o modifica del file e tutte le informazioni relative ad una canzone, se il file è audio, oppure le informazioni relative alla risoluzione, se il file è una foto, ecc.

    In particolare c'è uno standard denominato ID3, IDentify an Mp3, che fa riferimento alle sole informazioni riguardanti il brano mp3. In sostanza, le informazioni contenute negli ID3 (Brano, Artista, Album, ecc.) sono quelle visualizzate effettivamente dai moderni lettori mp3, inclusi Windows Media Player, iTunes, ecc. Modificando gli ID3 si può evitare la noiosa visualizzazione del nome di brani sul proprio lettore con la scritta "senza titolo".

    A questo punto sappiamo cosa è un file mp3, cosa sono i meta-dati ID3 e, in teoria, siamo in grado di modificarli. Qui ci viene in supporto l'informatica ed in particolare due elementi fondamentali che consentono che i meta-dati di un brano vengano aggiornati automaticamente e una volta per tutte:
    1. un programma che modifichi i meta-dati di tutti i vostri file mp3 in un colpo solo;
    2. un database, ovvero una raccolta di dati in grado di fornire tutti i meta-dati richiesti.
    Il programma in questione è, ad esempio, Mp3tag. Mp3tag consente di caricare in gruppo i file e trovare le informazioni a partire da quelle parziali persenti nel nome del file (ad esempio, se c'è già il nome del brano). Viene aggiornato e poi salvato l'ID3 di ciascun file. Il database di riferimento è, ad esempio, FreeDB. E' utile accedervi direttamente qualora il programma non riconosca in automatico il brano ed è sufficiente, in questo caso, fornire solo l'identificativo FreeDB a cui il brano è stato associato.

    Vorrei precisare che i player mp3 più evoluti come Windows Media Player, iTunes e Winamp consentono di recuperare gli ID3 automaticamente da Internet quando si ascolta il brano, ma il programma Mp3tag è rivolto alle persone che vogliono avere un po' più di flessibilità e controllo della propria libreria di file mp3... in costante aumento, o sbaglio? :)


    Sono presenti 0 commenti

    Inserisci un commento



    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa